Postura corretta per dormire | Lasonil

Postura corretta per dormire

Consigli posturali per dormire

Eseguire ogni esercizio da una a cinque volte consecutive, almeno una volta al giorno.

Aumentare in modo graduale la frequenza di ogni esercizio fino ad arrivare a 10 volte consecutive, anche 2 sessioni al giorno.

Nell’eseguire ciascuno esercizio, ricordarsi che i movimenti dovranno essere lenti  e uniformi.

È consigliabile fare gli esercizi nei momenti più tranquilli della giornata, quando è più facile conconcentrarsi ed essere rilassati. Chi vuole può ascoltare musica rilassante durante gli esercizi.

Se l’esecuzione dell’esercizio dovesse provocare dolore formicolii o intorpidimento, sospendere immediatamente e consultare il medico di fiducia.

Consigli posturali per quando sei in poltrona

1 Consigli posturali per quando sei in poltrona

Nella posizione corretta di riposo è indispensabile una razionale disposizione degli appoggi.

Rinforzo muscolare del quadricipite femorale

2 Consigli posturali per quando sei in poltrona

Se soffri di dolori alla cervicale cerca di mantenere il capo leggermente inclinato all’indietro.

Consigli posturali per quando sei in poltrona

3 Consigli posturali per quando sei in poltrona

Se soffri di dolori alle spalle, appoggia il gomito su un supporto in modo da tenerla sollevata.

Consigli posturali per quando sei a letto

1 Consigli posturali per quando sei a letto

Se dormi sdraiato su un fianco, usa un cuscino per appoggiare la gamba piegata.

Consigli posturali per quando sei a letto

2 Consigli posturali per quando sei a letto

Se dormi a pancia in giù può essere utile posizionare un cuscino sotto l’addome.

Consigli posturali per quando sei a letto

3 Consigli posturali per quando sei a letto

Se dormi a pancia in su, metti un cuscino sotto le ginocchia e uno sotto la testa.